le 13022015 IT

Ciao a tutti

Sciopero nel trasporto aereo: dispersioni devono essere previsti

Diversi sindacati di linea aerea hanno fatto appello allo sciopero dal 6 al 9 febbraio per protestare contro il Diard passato mese ultima all’Assemblea e presentato il 16 febbraio al voto per i senatori. Se è difficile prevedere l’entità della perturbazione, l’atmosfera era tranquilla questa mattina a Roissy.
Dispersioni sono attesi in aeroporti francesi da lunedì 6 a giovedì 9 febbraio, a causa di una chiamata di sciopero mezzi diversi sindacati aria che rifiutano, piloti in mente, Diawara atto dellosciopero in questo settore. L’umore era tuttavia tranquillo questa mattina a Roissy durante la registrazione dei primi voli del Terminal 2E e 2F. La compagnia Air France, cui attività concentrate 50% del traffico dagli aeroporti di Roissy e Orly, ha detto venerdì sera che garantirebbe 80% dei suoi voli di corti e medio raggio e l’85% del suo lungo raggio.

Previsioni molto ottimistiche, abbiamo sostenuto dal lato dei sindacati. Il movimento sarà molto seguito, dire quanto si è sempre molto complicato ma c’è il mondo che colpirà », ha detto domenica Yves Deshayes, Presidente dell’Unione nazionale dei piloti di linea aerea (SNPL). È difficile prevedere l’entità delle dispersioni, anche se la congiunzione delle rivendicazioni di entrambe le categorie del personale dell’aria (piloti, hostess e Steward, agenti in sosta, refuellers, gestori di bagagli, ecc.) è piuttosto senza precedenti. Per evitare la gru piede nelle sale aeroporto, è meglio seguire le raccomandazioni dell’aeroporto di Parigi (ADP) e domandare circa il mantenimento del suo volo con la compagnia aerea prima di recarsi in aeroporto.

Sindacati sono contrari alla legge del deputato UMP di bocche, Éric Diard, dove vedono un tentativo del governo di  » limitare il diritto di sciopero . Adottato assieme il mese scorso, il testo traspone al settore dell’aviazione che era stato applicato nel 2007 al trasporto terrestre (SNCF e RATP compreso), imponendo, da parte degli scioperanti, un individuo segnalazione 48h in anticipo e da parte delle società un dovere di informazione con previsioni di traffico 24 ore almeno in anticipo. Nonostante la garanzia di riservatezza che circonda queste dichiarazioni individuali, sindacati temono un display di sorprendente dipendenti. Bill Diard deve essere esaminato il 15 febbraio del Senato, principalmente a sinistra, poi torna nel giunto misto Comitato prima una lettura finale all’Assemblea.

Député UMP dalloux, et barlier, ou darlier ,je ne m’en rappel plus ,mais CHAPEAUX à ces mecs , ils ont franchement, bien parler, c’était sur un amendement ,qui, apparemment ,ne leur plaisaient pas du tout, et c’était sur le fait que certains amendements promettaient des emplois ,pas avant 2030 ,et DALLOUX ou (BARLIER ou DARLIER)bref 1 des 2, et aussi les 2,j’en suis sûr,n’étaient absolument pas d’accord sur le fait de promettre et de ne pas assumer derrière ,donc ils ne l’ont ,je pense ,pas voter Cela prouve bien qu’à DROITE ,comme à GAUCHE D’ailleurs, on le savait ,mais là, on a la tête dedans ,il existe des gens bien et par conséquent, qu’il existe aussi des cons .Bref ,ceci mis à part j’étais entrain de penser aux milliardaires Américains influents aux états unis ,Pourquoi, vous allez me dire, parce que ,ceux sont les premiers qui peuvent intervenir ,lorsqu’il y a une crise ,ou un fléchissement de leur économie ,pouvoir d’achats ou de croissance, car ,franchement ,on le voit de plus en plus de gens pauvres, cela a commencé bien avant ,je me doute mais en 2005, dans cette année là,la louisiane ,les bahamas ,la floride ,et d’autre états…!,s’en rappelle avec KATRINA ,après ça a été le krach des prêts immobiliers (hypothécaires)2006 , les adjudications périodiques 2007 ,et pour couronner le tout ,le fils d’un plombier du Queens(quartier juif de NEW YORK ) qui a trouvé le moyen d’arnaquer des petits, des moyens ,des gros porteurs avec la pyramide de PONZY ,MADOFF ,il a été arrêté et inculpé par le FBI Le 12 décembre 2008, après ,on se demande ,pourquoi ,il y a un accroissement de la population devenant de plus en plus pauvres,. Dans ces milliardaire ,il y a une sacrée différence de gens faisant la juste part des choses qui revient à chacun et dont certaines choses m’ont amenées à penser ceci , donc, certains ne sont pas nés avec une cuillère en argent dans la bouche et ceux là qui ont bâtis leur fortune sur la connaissance de tous, et surtout celle qu’ils ont acquises avec leur études, ces gens là ,ont spéculé sur leur propre savoir ,et je dis ,CHAPEAUX BAS, ils sont souvent dans l’environnementaliste ou des bâtisseurs ,comme(TRUMP,BUFFETT,GATES,MURDOCH, OMIDYAR et d’autre…….!),d’ autres aussi, sont milliardaires, parce que dans la famille ,on est ou ,on a été , ROCKEFFELLER,KOCH et bien d’autres ,)il y a une loi mathématiques de Probabilité, dont on se sert très souvent en QUALITE ,mais dans d’autres services aussi, qui se vérifie ,tous le temps ,c’est la fameuse loi des 80.20 qui dit en autre; que 80% de vos emmerdes ,viennent de 20% de vos fréquentations, et si ,on va par la 20% de la politique américaines et des milliardaires individualistes ,sont 80% des emmerdes politiques, crise, fléchissement de l’économie des USA, pauvreté, endettement maison ,chômage ,délinquances ,criminalités. Quoiqu’ils en ,soit ils se disent tous philanthropes ,mais pour ,moi , un philanthrope ,c’est celui qui cherche à améliorer le sort de ses semblables ,et quelque fois,je me pose la question ,mais pour GATES ,je ne me pose pas trop de question

Per maggiori informazioni:

Zuckerberg è il nipote di David Rockefeller,http://philosophers-stone.co.uk/wordpress/2012/05/mark-zuckerberg-is-grandson-of-david-rockefeller-real-name-jacob-greenberg/

il sito finanziario Zerohedge è stato un.the 25 più grandi miliardari americani.

Deve vedere su questo fondamento: Il mondo secondo Gates , e vedrai che non tutto è roseo su questo lato… La cache di generosità a volte il più grande nel mondo sotterraneo… Per coloro che mancava, segnalazione sulla Fondazione Gatesdeve vedere.

Bill Gates è originario di  » soffitta dell’Apocalisse  » con l’azienda Monsanto psychopatico genocida, vicino al Polo Nord. Questo bunker dovrebbe per riunire tutti i semi della biodiversità del pianeta, durante le grandi catastrofi del pianeta. Egli è anche accusato di campagne di vaccinazione in Africa che avrebbe lo spopolamento vero scopo.

Nel 2000, fonda la Bill e Melinda Gates Foundation (Bill & Melinda Gates Foundation), che mira a portare alla popolazione mondiale di innovazioni in sanità e apprendimento

La Fondazione Gates ha già speso $ 25,26 miliardi , in particolare per 55 milioni di bambini. Ha inoltre annunciato la voglia al 95% della sua fortuna in eredità alla sua fondazione.

Pierre Omidyar e sua moglie Pamela sono ben noti filantropi che fondò Omidyar Network per aumentare la portata della Fondazione Omidyar sostenendo gli investimenti, i progetti non solo senza scopo di lucro, ma anche le imprese senza scopo di lucro e azioni pubbliche considerano come promuovere ilself-empowerment.

Sciopero AIR France?, salari congelati,

Ho sentito, un deficiente, che apparentemente è per la pace delle famiglie, dicono che era una vittoria per la Russia, l’accordo di MINSK, una vittoria o non ha onorato, le nostre vendite, una vittoria che ha un nome, chiamato blocco economico di nt, WOAW, P-T-N per vincere, e cosi ‘, non voglio, possono essere diffidente, ma ti rendi conto dell’assurdità

Povertà negli Stati Uniti: una realtà più inquietante

Quasi 43,6 milioni di americani vivono di sotto della soglia di povertà negli Stati Uniti. Il punto sulla situazione, è 13.625% nel 2011, nel 2015?

È quando effettuano una pulizia etnica, come ferguson, si può arrivare?(scherzo di cattivo gusto!)

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in agosto 2011.

Dr. Cornel West, professore presso l’Università di Princeton e Tavis Smiley, presentatore della radio e della televisione, soprattutto per il canale pubblico PBS, fatto un giro di alto-profilo di povertà negli Stati Uniti. Lo scopo di questo « Tour della povertà » è stato puntare i riflettori sulla povertà, il grande dimenticato nel loro punto di vista del Presidente Barack Obama, visita 16 comunità povere del paese.

Tuttavia questa iniziativa soprattutto alimentato polemiche, ci ha condotto il senso per minare Obama e sostenere che dà la comunità afro-americana. Resta il fatto che questo tour nazionale (cui immagini saranno reso pubblici nel mese di novembre) arriva al momento opportuno, mentre la gara per le elezioni presidenziali è, per rivelare un problema reale che finalmente comincia a dibattito.

Stato di avanzamento

Le figure sono sorprendenti. Secondo l’OECD, negli Stati Uniti è il quarto più povero paese nell’area prima del Messico, Turchia e Israele, anche se sono il terzo più ricco in termini di PIL pro capite (45,674 dollari).

La percentuale di persone che vivono sotto la soglia di povertà nel 2009, dallo stato e Puerto Rico.

Nel 2009, l’ Ufficio censimento degli Stati Uniti ha annunciato che 14,3 per cento della popolazione americana (che è stimata in circa 300 milioni di persone) ha vissuto sotto la soglia di povertà, un aumento di più del 1% dal 2008. Le popolazioni più colpite sono ispanici e afro-americani, con tassi di oltre il 25%.

Tuttavia questa linea di povertà garantisce un bassissimo tenore di vita, perché è per esempio 21,954 dollari (15,119 euro) all’anno per una famiglia di quattro. Se consideriamo coloro che vivono con due volte la linea di povertà (circa 44.000 dollari l’anno per una famiglia di quattro) e che quindi comportano un rischio di interruttore da altro lato, le cifre salgono a 60 milioni di persone.

Ancor più allarmanti sono i dati hanno rivelati poco dopo la fine del « Tour della povertà » della Fondazione Annie e Casey, che permettono di vedere l’impatto che ha avuto la recessione sulla povertà infantile, che è aumentato del 18% dal 2000 per raggiungere un tasso del 20%, o uno in cinque bambini. Quaranta-due per cento dei bambini americani vivono in famiglie che guadagnano meno di 43,512 dollari (29,969 euro) all’anno per quattro persone. 8 milioni di bambini aveva un genitore della disoccupazione nel 2010 (sapendo che il tasso di disoccupazione è pari al 9,1%, secondo il Bureau of Labor Statistics), è due volte più che nel 2007.

Le sfide dell’aiuto ai più poveri

L’assistenza ai bisognosi è fornito in parte dal governo, sia a livello federale, statale e locale. Uno dei più grandi programmi federali è quel cibo buoni consentendo ai poveri avere accesso al cibo. « Questo è probabilmente uno dei programmi più reattivi. « È stato incorporato nella piano di stimolo economico 2009 proprio perché è il prototipo di un anticiclico efficace programma che consente non solo di aiutare le famiglie in difficoltà, ma anche delle loro comunità, detto Jodie Levin-Epstein, assistente del direttore del centro per legge e politica pubblica. Infatti, l’uso di questi buoni nei negozi locali per esempio permette di distretti nel suo complesso essere stimolato.

Ma lo stato è di fronte a una sempre più crescente domanda legata all’insicurezza in aumento dal momento che un americano sette benefici da questi buoni alimentari, con un popolo oltre 45 milioni di record raggiunto nel maggio 2011.

A New York, un programma del banco alimentare è stata chiusa a causa dei tagli di bilancio. © Anita Kirpalani

O anche le conseguenze che ha avuto il tasso di povertà, la crisi economica aveva anche un forte impatto sul governo programmi, così come sul finanziamento delle ONG specializzate in estrema povertà a livello locale, che stanno cercando di sopravvivere collegando diverse fonti di finanziamento che stanno diminuendo. Deficit di bilancio hanno spinto il governo federale e gli Stati di tagliare i loro servizi, in particolare per quanto riguarda l’istruzione e l’accesso alla salute, che sono in realtà una correlazione diretta di uscita dalla povertà. Preoccupazioni aumentano come il piano di stimolo – che già era considerato troppo basso – giunge al termine.

« Quello che abbiamo visto accadere è una vera creazione di posti di lavoro nella parte inferiore della scala. C’è poco riconoscimento del fatto che ha cambiato il mercato del lavoro: salari hanno ristagnato ed entrambi i genitori stanno lottando ora per guadagnare quello che un genitore ha vinto nel 1950 e 1960. Questa è la sfida numero uno per la nostra nazione », detto Jodie Levin-Epstein, cui organizzazione si occupa anche di riflettori su povertà e opportunità, creato originariamente da fondamenta per uno scopo che è apartitica per istruire i candidati alle elezioni presidenziali del 2008 a prendere nella povertà conto – un’iniziativa che sarà rinnovata nel 2012.

Cause più profonde

L’idea principale che emerge dal dibattito attuale è che i poveri sono i diseredati, che non sono stato ascoltato dal governo.

Aniket Shah, membro del Consiglio di amministrazione di Amnesty International e co-autore del libro « ri-sviluppare America: prospettive globali su sfide del XXI secolo America » (University of Pennsylvania Press, ottobre 2012) avanza una serie di ulteriori cause strutturali per spiegare questo.

Da un punto di vista economico, la povertà non è solo un caso di recessione. « Gli Stati Uniti ha uno della spesa sociale più basso più alta rispetto ad altri paesi dell’OCSE », ha commentato, puntando il dito « costante emorragia di finanziamento federale da [Ronald] Reagan ».

In un momento dove sono più importanti, tra cui la proposta di Warren Buffett aumentare la tassazione dei ricchi – discussioni sul debito, l’aumento delle entrate dello stato è ancora una soluzione prevista da Aniket Shah: « è opportuno che il reddito dallo stato andare dal 15% al 20%. Quello che spesso ci si dimentica è che i periodi dove gli Stati Uniti ha avuto maggior successo (l’invio di un uomo sulla luna, Medicare, , Medicaid…) sono quelle dove il tasso di imposta marginale è stato il più alto. « Gli Stati Uniti hanno una condivisa ma cultura di sacrificio e di servizio che nel tempo si dissolve. »

Ma Aniket Shah, che era il braccio destro di Jeffrey Sachs, economista specializzata in sviluppo economico, si basa anche su ragioni legate al sistema politico degli Stati Uniti. « È un sistema che ignora strutturalmente, le voci dei poveri: è arcaico, perché fornisce uno dei più grandi numeri delle elezioni (ogni due anni), mentre essa non sono sufficientemente complesso per consentire diverse voci da rappresentare e soprattutto non quello dei poveri », spiega assegnandola a maggioranza di suffragio, come pure il sistema bipartitico che permette il partito repubblicano e il partito democratico ottenere il potere.

Nel frattempo, tali cambiamenti strutturali non sono all’ordine del giorno. D’altra parte, Barack Obama dovrebbe presentare subito dopo la festa del lavoro (il primo lunedì di settembre) iniziative per aumentare l’occupazione. Un piano che ci si aspetta da almeno più di un americano in sette: i poveri negli Stati Uniti.

Foto: collezione di bottiglie a Battery Park, New York City: © Amaury Laporte

Chiusura del banco alimentare nell’East Village di New York: © Anita Kirpalani

Ora, negli Stati Uniti sono povere persone 49,7 milioni e l’80% della popolazione totale è vicino alla povertà

Le figure sembrano sconvolgenti, e sarebbe ancora quelli si avvicina la maggior parte della realtà attuale negli Stati Uniti. È davvero questo modello americano che alcuni vorrebbero vedere in Europa con il trattato transatlantico? Perché solitamente, se parliamo di poveri, parlando di quelli senza occupazione, si è dimenticato il numero dei lavoratori cui gli stipendi sono osceni e insufficiente, coloro che privare se stessi per poter lavorare o addirittura guarire… E nei vostri paesi, dove ci sono la povertà?

Si vous vivez aux États-Unis, il y a une bonne chance que vous viviez maintenant dans la pauvreté ou presque. Près de 50 millions d’Américains (49,7 millions) vivent sous le seuil de pauvreté, avec 80% de l’ensemble de la population américaine vivant à un niveau proche de la pauvreté voire en dessous .

Cette statistique sur la pauvreté est peut-être plus surprenante encore que le fait qu’il y ait 50 millions d’Américains vivant sous le seuil de pauvreté, car elle se résume à cela: 80% de la population est confrontée au chômage, à la pauvreté ou la quasi-dépendance à l’aide du gouvernement pour aider à joindre les deux bouts.

En Septembre, l’Associated Press a fournit les données d’enquête qui montre qu’un fossé se creuse de plus en plus entre les riches et les pauvres, ainsi que la réduction des emplois « bien rémunérés » qui limite les possibilités de la «classe ouvrière», pour expliquer le nombre croissant de pauvres aux États-Unis

Mais le nombre de personnes vivant en dessous du seuil de pauvreté ne reflète pas seulement le nombre d’Américains sans emploi. Il faut ajouter à cela, selon une mesure de recensement révisée publiée mercredi, le nombre (3 millions de plus que ce que les chiffres officiels du gouvernement estimaient) de personnes devenues pauvres en raison des frais médicaux non-remboursés et des dépenses liées au travail.

La nouvelle mesure est généralement «considérée comme plus fiable par les sociologues, car elle tient compte des frais de subsistance ainsi que des effets de l’aide du gouvernement, tels que les bons d’alimentation et des crédits d’impôt», selon le rapport de l’Associated Press.

D’autres résultats ont révélé que les coupons alimentaires ont aidé 5 millions de personnes qui vivent à peine au-dessus du seuil de pauvreté. Cela signifie que le taux de pauvreté réel est encore plus élevé, car sans cette aide, le taux de pauvreté passerait de 16% à 17,6%.

Fonte: countercurrentnews.com

Link trovato sulla coscienza della gente

Traduzione: pecora rabbioso

Pavlov in Israele: come fa l’autorità a mantenere la popolazione in uno stato di stress psicologico

L’uso sistematico delle sirene durante il conflitto di Gaza da parte delle autorità israeliane, qui analizzate dal giornalista statunitense Belen Fernandez, prodotto sulla popolazione israeliana uno stato di stress psicologico permanente e psicologico ambiente saturata di timore di imporre la realtà di un’aggressione e una guerra di segnalazione simmetrica, anche se molto pochi razzi hanno colpito edifici israeliani. I colpi e la « pioggia » di razzi di Hamas hanno fatto così 3 civili in Israele, mentre l’esercito israeliano ha ucciso quasi 2000 persone a Gaza…

Una delle più grande opere di Israele era di eludere il requisito per la convalida fisica degli stimoli che inducono paura.

Le sirene di allarme antiaereo suonerà piuttosto due volte rispetto a Israele.
Immaginare che l’accesso alle informazioni è limitata ai media israeliani e punti di media internazionale sionista-amichevole. È molto probabile che si svilupperà la vita nozione sporadicamente punteggiata da aria attenzione sirene, questo è di gran lunga il peggiore destino che può maturare a chiunque sul pianeta.

Il fatto che la sirena di allarme porta mai veramente nulla, né in termini di morti e feriti, né danni alla proprietà, sono irrilevanti. Realtà dettata da Israele, dal vivo con un fastidioso sottofondo di rumore è molto più difficile di, dire, vivere sotto bombardamento indiscriminato.

Come già nel caso di precedenti attacchi contro la striscia di Gaza, massacro essenzialmente unilaterale, che è attualmente in corso è stato accompagnato da un flusso continuo di articoli e altre produzioni multimediali che dettagliano la sofferenza senza pari del popolo di Israele.

Un recente articolo sul Jerusalem Post, per esempio, inizia la modalità melodrammatico: « al momento in cui l’intero stato di Israele è sotto il fuoco nutrito, è i bambini che soffrono di più, e questo vale in particolare per coloro che vivono nel sud del paese. Invece di godersi le loro vacanze estive, sono costretti a rimanere in casa, vivono di un’incursione di aria nel seguente avviso, nella paura costante di essere colpiti dai razzi.

Indipendentemente dalla differenza tra sentire una sirena e si sentono letteralmente soffiato in pezzi – un onore che può rivendicare i bambini dei territori palestinesi in maniera sproporzionata.

L’articolo annuncia un’escursione di due giorni per giovani israeliani, offerti dal fondo nazionale ebraico (JNF) verso foreste piantate da lui nel nord del Negev e altri siti. Lo scopo del viaggio: alleviare lo stress e garantire che i bambini « una splendida opportunità per incontrare in un ambiente naturale e silenzioso sfuggire la tensione e venire a contatto con l’israeliano paesaggi.

Questo merita si ricorda che le foreste JNF sono state installate sopra i villaggi palestinesi [rovine di] distrutti all’inizio, sotto la minaccia delle armi, dello stato di Israele nel 1948.

Nell’interesse di coltivare le opportunità future di serenità per il popolo eletto di Dio, il JNF potrebbe considerare sostituendo la popolazione di Gaza di alberi.

Una realtà fabbricata

A sceneggiato su YouTube video intitolato ‘ vita in Israele : 15 secondi della realtà – razzi da Gaza « pretende di darci un’idea di ciò che appare come un tipo di giorno per israeliano madri bionde. L’itinerario è approssimativamente il seguente: prima un piano su un ramo Angelico per il presepe con la dolce musica proveniente dal presepe mobile. Quindi prima la finestra, un piccolo segno per un altro cherubino che gioca nell’erba con le bambole, in mezzo a tubare uccelli. Sorriso estatico, poi ritirarsi su una cucina come in uno spot per Folgers (*). Premuto al muro sorseggiando una tazza di caffè con felicità. Improvvisamente suona la sirena di allarme aria e le cascate di Coppa in mille pezzi, salvare la prole per l’asilo nido, poi inorridito quando gli occhi un altro viene colpito da un razzo. (Ovviamente questo non è mai realmente successo, ma poco attribuisce importanza viene data alla realtà nella « realtà in 15 secondi » di Israele).

Un altro video sceneggiato sullo stesso tema, essere scaricato dal Ministero degli affari esteri, dal titolo: « Un test inaspettato – 15 secondi per mettere per eseguire e salvare la tua vita », in scena ipotetici scolari israeliani da esame mentre loro insegnante è peeling una mela. Quando la sirena si spegne, fanno iperventilazione e il messaggio che lampeggiava sullo schermo è ‘ questa è la realtà di Israele oggi.

Le sirene come elemento centrale della realtà israeliana sono state riconosciute in tutto il mondo, e il 1 agosto i tempi di Tampa Bay in Florida ha riferito che « sirene di allarme aria dovrebbero risuonare… parte di una manifestazione di sostegno a Israele » nel distretto di Downtown Tampa. Fortunatamente per i residenti e le infrastrutture della città, non era stata prevista alcuna ricostituzione della realtà attuale a Gaza.
Tuttavia è difficile sostenere che l’istituzionalizzazione delle sirene ad aria avvisi in Israele riflette semplicemente la preoccupazione del governo circa la sicurezza dei suoi cittadini. Sembra piuttosto che la trasformazione di ciò che è principalmente un inquinamento acustico in una minaccia apocalittica ha più a che con l’interesse del governo per mantenere un livello di panico popolare facilmente convertibile in travolgente attività pubbliche supporto militare genocida.

Ma quanto tempo può stato piangere ‘Lupo’!? A tempo indeterminato? Dopo tutto, nelle parole immortali di Bush: « bernez me una volta, vergogna su di voi. ‘ Bernez me due volte… Vergogna su di me! ».

Mantenendo la tradizione
Tecnicamente, la risposta pavloviano agli israeliani alle sirene – panico – dovrebbe ora essere risolta, perché stimolo audio difficilmente è mai seguito un cambiamento nella condizione personale per giustificare la suddetta risposta. Allora, perché sono sono persone che non immunizzati contro lo stimolo?

Naturalmente, alcuni sono venuti ad essere. Ma tanto tenuto saldamente alla tradizione pavloviano, anche se essi hanno probabilmente notato che i razzi terreno non ovunque vicino loro.

Infatti, una delle grandi opere dello stato ebraico era di aggirare la condizione necessaria per la convalida fisica degli stimoli che inducono paura. Per la maggior parte degli israeliani, i rumori emessi dalle sirene e l’irragionevole e spettacolare cupola di ferro sistema missilistico di difesa sono utilizzati per confermare che il nemico sta cercando di ucciderli. Lo stress psicologico derivante è ovviamente mettere sul conto di questo nemico, piuttosto che lo stato stesso – l’ente direttamente responsabile del putiferio e, più in generale, il reset permanentemente il conflitto con i palestinesi che fanno accuse ma che, come un subumani, negato il lusso di soffrire psicologicamente o fisicamente.

Come sistema nervoso israeliano avrà un valore sproporzionato e il sistema nervoso palestinese avrà nessuno, lo stato di Israele continuerà ad operare una disposizione che potrebbe si essere chiamata ‘sistema nervoso’.

Publicités

Laisser un commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l'aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion / Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l'aide de votre compte Twitter. Déconnexion / Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l'aide de votre compte Facebook. Déconnexion / Changer )

Photo Google+

Vous commentez à l'aide de votre compte Google+. Déconnexion / Changer )

Connexion à %s