le 01022015 IT


Ciao a tutti

http:// creachmichelblog.WordPress.com/ Francese, inglese

http:// creachmichel2014.wordpress.com Italiano, spagnolo

http:// lebretonblog.WordPress.com / Inglese, Deutschland

Volevo andare a ho TV un omaggio, come la catena, il più stupido e ignorante di PAF in lui ilpremio (cioè, del genere, di kon)ignoranza, IGNIAWARD, registrare,detronizza BFM, cappelli bassi; dimmi, hai un segreto, trova o, perché più c…

Non è possibile, Ah, lo so, avete preso corsi, piccoli malins.je sapevo che avevi un trucco!

Questo record è stato acquisito, perché quest’uomo calvo con occhiali da sole (mi dici, è molto, è vero), ma è caratterizzato dal numero di idiozie che ha detto in meno di 10 secondi, francamente, Lentz! Molto, molto poco, arriva al suo livello.

Che ci rendiamo conto, stupidità e debolezza di alcuni di essi sono al governo, o in televisione, perché in entrambi i casi, sono malati, (buono, niente da fare, ma ha detto comunque) nuovo, cosicché, tutto il mondo sappia

Essere consapevoli del fatto che non faccio parte di nessun partito, lobby, che non sono xenofobo, non omofobo, razzista, e che io sono solo un cittadino che è stanco di vedere tinca presso i comandi e il fatto che scelgo MARINE LEPEN, come Presidente e il fatto che scelgo chi voglio, che mi sembra essere in grado di rappresentarmi

Perché suppongo che DAVID ROCKEFELLER e DE Castries, quando rappresentano, non è da buffoni e bene mi è tale e non parlare con gli argomenti di inferiorità di mieri sempliciotto ma hanno i soldi, mi hanno risposta, sì, ma ho un paio di palle, 2 braccia e 2 gambe e un cervello, un trucco che ho in opzione (ils sont faits comme moi, pourquoi aurait plus le droit d’exister moi ou d’autres.,) Inoltre, ci si chiede, come a, certo, sono arrivati o ci sono!

Ripreso, Navy LEPEN essendo in gran parte in grado di fare meglio di questi tinche che credo non dovrebbe essere troppo difficile, (sono stato in posti che mi dubito, che inganno fu a questo punto, se importante, dire che sono andato nella vostra direzione, perché solo colleghi onorevoli, fare frumento (di denaro) sul nostro viso (figura) i motivi che)

Vostri antenati hanno bossés per voi.Infine, bossés, rapidamente, si è speculato o fregatura sarebbe più esatto, breve

il semplice fatto di essere dei have, darvi alcuni diritti, ma piuttosto i dazi, in breve una capra vi sarà sempre una capra.

Dire che ho pensato cosa stavo facendo e i tratti per i quali, per il MRAP (Le Mouvement contre le racisme et pour il ‘ amitié entre les peuples (MRAP) è un’associazione francese non governative, creata nel 1949 da ex combattenti e deportati dalla seconda guerra mondiale, che si definisce come un modo per rivendicare per « parità di diritti tra tutti i cittadini »)

Distribuito e non ero l’unico, quando lasciai la abondais nella vostra direzione

Sono pertanto come un soggetto, o cittadini e preferisco Navy LEPEN e il suo partito.Questo, guardami non a, nulla a che

ha nessuna parte, se si tratta di FN a sinistra o a destra, la mia scelta va al più capace, che ritengo per essere Navy LEPEN, vorrei dire quel sacco, uno prova a me, ci

recuperare, sinistra, tra gli altri e la parte anteriore sinistra, sinistra, chi dice che i miei valori, e non sono mai stato anche pisciare fuori che quando erano al potere, mi sono accorto, che abbiamo voluto che ingoiare serpenti, e che la cosiddetta sinistra, o l’offerta giusta, che uno ha fatto ed è stata sponsorizzata, se si può chiamare il sponsorising

da alcuni ben posizionato, tutti i governi francesi e stranieri e soprattutto dai massoni franchi che ancora credono nell’antico Egitto, gentili: è cattiva, malvagia, non bello e HOP minaccia di attacchi o altri (attenzione DAECH)

Naturalmente, ci sono terroristi, ma i nostri servizi segreti e le nostre forze armate sono supposti per fermarli, ma esorto che qualche paura è solo un mezzo, ma potrei sbagliarmi, naturalmente!

Io, l’altro giorno con gli amici e uno di loro bretone, familiare abbastanza long island nel Finistère, gli ho chiesto, come qui a discutere, così con zef, che ci sono, in generale, la superficie inferiore ben chiara, non albero, oppure è difficile tenere un ombrello, se vola un drone con un tale zef 30 mph e oltreraffiche di vento

Non era déconnant, si me adit potrebbe volare un drone con questo zef, ma è necessario essere un esperto e hanno un sacco di fortuna, se volevamo raggiungere un target, che d’altra parte, è meno evidente

Pertanto droni, su che cosa, che non ci sono mai i driver?MMmmouaihh!

(prima, era la frusta, è pazzesco, come arriva a pieno di cosa, allo stesso tempo, è pazzesco, che noi vogliamo e che si tiene assolutamente e sistematicamente)

C’è una sinistra e un esempio di destro, perché, sarebbe parte 2 o 3 di impegnarsi, ma solo en, prende il terzo, che non fa parte del piano, esempio Navy LEPEN in Francia, l’UKIP in Inghilterra, ha ogni volta, stiamo cercando di farci credere che tale parte è nazista, o anti-semiti, perché alcuni tedeschi ad esempio , rifiuta un’islamasisation, alcuni do è gene di distorcere il significato delle parole non è così facile, come hanno fatto per la foto come quella, in realtà meglio dire che essi sono anti – islam, per dire che sono contro l’islamizzazione della società, l’islam, che non è il tipo di Don Luigi (GAZA)

Voto Brrrrrrrooooooooooaaaaaaaaaaahhhhh, non per loro, ha detto la bestia)

Mi sono ricordato di questi malati di franchi muratori, ma chi che essi possono schiavizzare noi, poche parole per loro, ma il Signore dei signori, il Leviatano è non ancora svegli, fare, preoccuparsi, che non si dimentica.

Per i tedeschi e per le persone di buon senso, come è molto facile cambiare il significato di una foto, così come il significato del comportamento delle persone,

Gli eventi del lunedì in Germania: la cospirazione come desidera fare una mano bassa sul pacifismo

la domanda è, perché?

Mouvement pacifiste transversal ou manifestations conspirationnistes aux forts relents d’extrême-droite ? Chaque lundi, les “Montagsdemos” réunissent en Allemagne une foule disparate mobilisée contre la guerre, les Etats-Unis, et la “désinformation”.Samedi dernier, au cœur de Berlin, à Potsdamer Platz, là où vingt-cinq ans plus tôt se dressait le Mur dont on aperçoit encore les reliques à quelques mètres de là, se tenait un rassemblement fédérale des “Veillées pour la paix”. Sous un soleil écrasant, environ 2000 personnes ont répondu à l’appel des “Montagsdemos” (Les Manifs du lundi), un mouvement qui, depuis le printemps, fait entendre une petite musique dissonante aux marges de la politique allemande.Tous les lundis donc, dans une trentaine de villes d’Allemagne – dont Berlin, Dortmund, Brème, Francfort ou Iéna – mais aussi en Suisse et en Autriche, se rassemble sous le consensuel mot d’ordre de la “paix dans le monde”, une foule disparate. Elle revendique (en VO) l’héritage du mouvement de contestation du même nom, qui en 1989 marqua le début de la fin de la RDA , se transformant en manifestations géantes, où des centaines de milliers de personnes défilent au cri de :“Nous sommes le peuple”.“Le capitalisme, c’est de la merde”Lancé et relayé sur les réseaux sociaux, le mouvement veut afficher un visage consensuel. Sur Potsdamer Platz, l’ambiance fleure bon le pacifisme hippie. Entre quadragénaires venus en famille, jeunes arborant un sac proclamant “Le capitalisme, c’est de la merde” et rockabillys gominés sirotant une bière, c’est l’hostilité à la guerre et au gouvernement allemand qui domine. Selon une étude de l’Institut de recherche des mouvements sociaux de l’université technique de Berlin, les deux tiers d’entre eux “jugent dépassée la distinction gauche-droite”. Menée en ligne auprès des participants aux manifestations berlinoises, l’enquête rapporte que ceux-ci affirment avoir voté à hauteur de 42,6 % pour Die Linke, le parti de la gauche radicale, à 12,2 % pour les Verts, 15,4 % pour le Parti pirate, et à 12,8 % pour Alternative für Deutschland (AfD), le parti eurosceptique qui a fait son entrée au Parlement européen.Tendances conspirationnistes et pro-russes errière les grands principes bouillonne un brouet idéologique plutôt trouble. L’antiaméricanisme domine. “Yankees Go Home, Leave Europe alone”, clame une pancarte tandis qu’une affiche appelle à “virer la junte au pouvoir à Kiev” au milieu de photos de corps sanglants… La crise ukrainienne a servi de catalyseur au mouvement – même si ce samedi, c’est aussi contre l’intervention israélienne que l’on proteste. D’autres pancartes appellent à supprimer la Réserve fédérale américaine, censée se cacher derrière “l’Otan-fascisme”. Plus loin, des manifestants déploient côte à côte une banderole contre l’influence des chemtrails, ces traînées blanches d’avion censées disséminer des produits chimiques manipulant l’atmosphère, et de l’autre un drapeau palestinien. Sans oublier une poignée de “Reichsbürger” , ces sécessionnistes qui contestent l’existence d’une République fédérale allemande, la jugeant illégale.Des conspirationnistes en guise de figures de proueIci, on mène donc une “guerre médiatique” contre “la manipulation mentale”. Sur scène, se tiennent les deux figures centrales du mouvement. Lars Märholz, son fondateur et maître de cérémonie, se présente comme apolitique, oubliant de citer son passage par l’aile nationale-libérale du FDP, le parti libéral allemand aujourd’hui en déshérence, et ses contacts de longue date avec des militants d’extrême droite. A ses côtés, le compagnon de route des premières heures, Ken Jebsen. Avec son débit de mitraillette, l’ancien animateur radio passe les plats entre les intervenants. En 2011, il a été licencié par son employeur, la radio RBB, pour dérapages antisémites. Depuis, il communique depuis son site internet, KenFM et les vidéos YouTube d’entretiens destinés à démystifier les “mensonges de la presse mainstream”.Derrière les tendances conspirationnistes et pro-russes, on trouve notamment Jürgen Elsässer. Rédacteur en chef de la revue antiaméricaine et antisioniste Compact, créée en 2010, qui multiplie les exposés sur le Nouvel ordre mondial et le 11 Septembre, ce dernier s’exprime régulièrement au cours des Montagsdemos. Selon l’hebdomadaire Die Zeit, il est devenu l’un des principaux “propagandistes du Kremlin” outre-Rhin : il vient de publier un recueil de discours du président russe et propose aussi aux lecteurs de son journal des voyages organisés en Crimée… La “conférence pour la souveraineté” qu’organise le journal a accueilli en 2013 parmi ses invités Béatrice Bourges, de La Manif pour tous, et Elena Mizoulina, députée ultraconservatrice de la Douma à l’origine des lois homophobes russes votées en 2013. Le thème ? “Le futur de la famille”.De la gauche radicale à l’extrême droite e mouvement tente, selon ses adversaires, d’opérer un “front transversal” (“Querfront”) entre extrême droite et gauche radicale. Le ralliement en mai dernier de Pedram Shahyar, militant anti-mondialisation et figure d’Attac Allemagne, et celui de Diether Dehm, député de Die Linke, ont laissé penser à un tournant. Mais ce dernier a été désavoué par son parti. Dans un communiqué du 31 mai, Die Linke s’est “distancié sans ambivalence des activités d’extrème droite, nationalistes et conspirationnistes, qui utilisent la crainte d’un guerre et d’une escalade de la situation [en Ukraine] pour faire des Manifs du lundi le cadre de leur vision du monde populiste et droitière et rendre plus acceptable leur stratégie transversale”.Mais les revendications de plus en plus groupusculaires et conspirationnistes et la personnalité très contestée de Jürgen Elsässer ont mis un frein à cette dynamique, provoquant une scission au sein du mouvement, qui s’est divisé en deux cortèges. Le front transversal a donc pour l’instant du plomb dans l’aile. D’autant que la manifestation de samedi dernier (le 19 juillet), annoncée pour réunir 10 000 personnes venues de toute l’Allemagne a finalement accueilli un public cinq fois moins nombreux.

Dietro la bandiera del Podemos, gli spagnoli dimostrano massa contro l’austerità, che vuole recuperare il movimento spagnolo, come in Grecia, syriza, quale?Mélenchon, Franco macon

Inviamo frontde sinistra e il resto segue, poi la sinistra!AH!, ma è sempre la casa che festa, questo non è Jean Luc, c’est ça.

Decine di migliaia di spagnoli hanno investito le strade di Madrid sabato 31 gennaio, al richiamo del partito Podemos anti-austerite, che spera di seguire l’esempio della sinistra radicale Syriza in Grecia. Le grida di « Yes, we can! » e « tick tock tick tock, è tempo di cambiamenti », i manifestanti ha ricordato il Presidente dei conservatori Mariano Rajoy che i sondaggi danno Podemos davanti a votare le intenzioni per le elezioni regionali in maggio e legislativo alla fine dell’anno.

Questo raduno è il più grande mai organizzato dalla risultante dal movimento della parte « indegno », fondata un anno fa attenzione, sei molto giovane con un vecchio veterano come lui, mef

. Il mercato viene meno di una settimana dopo la vittoria di domenica del Syriza lasciata il partito, i cui leader hanno regolarmente campagne accanto a quelli di Podemos.

Di due paesi europei che hanno avvertito la crisi più dura, con ancora oltre un quinto delle loro disoccupati di forza lavoro, Podemos e Syriza condividono lo stesso rifiuto della ‘troika’, un termine che si riferisce alla Banca centrale, il fondo monetario di Commissione, europea e internazionale. Secondo loro è necessario per porre fine all’impero della finanza internazionale che dimentica l’uomo e la domanda di una ristrutturazione del debito.

Presenti a Madrid, Jean-Luc Mélenchon, AH, macon franco, l’uomo che gioca con la fragilità delle persone, e anche sulla sfortuna degli altri, che non teme

Candidato della parte anteriore di sinistra alle elezioni presidenziali del 2012 in Francia, ha stimato che l’Europa fu scossa « di un terremoto politico « « », questo forte mi sorprende che succede nel 2017, come questo non è certamente lui che saranno scelti, abbiamo visto che era con questi piccoli compagni di classe a sinistra, ha detto la sinistra/DROITEc ‘ è la stessa AH, bene ho pensato che fosse diverso, AH BEN

Diamine, poi, sarebbe avere mi ha ingannata all’insaputa di mio lamenta gre!

I belgi dimostrano contro l’austerità, sono anche, come noi, hanno fatto avoir.ils hanno ragione

Bruxelles – 6 novembre 2014 – giovedì, il mercato belga contro l’austerità è stato scandito da incidenti alla fine della processione. Due auto sono state rovesciate e bidoni della spazzatura messa a fuoco da un manipolo di manifestanti più radicali. La polizia ha fatto uso di armi da fuoco nell’acqua. La polizia antisommossa è rientrato in pietra-lancio. Precedenti a mezzogiorno, tra 120.000 e 130.000 persone hanno marciato nelle strade di Bruxelles. Una mobilitazione storica. I manifestanti sono difficili riforme economiche e sociali del nuovo governo di destra, soprattutto contro il declino nell’età di pensionamento. Un piccolo Consiglio dei ministri dovrebbe incontrare la sera, in presenza di tre principali sindacati. Scioperi rotanti sono previste nelle province nelle prossime settimane, prima di uno sciopero generale il 15 dicembre in tutto il paese.

Dopo charlie hebdo, sfera della mano e allo stesso tempo in modo che parliamo del QATAR

LE AZIENDE CINESI SONO BENVENUTI IN FRANCIA HA INDICATO CHE CONOSCENZA FRANCESE NON È UN TRUCCO, VALLS SARÀ IN GRADO VENDERE, SARÀ IN GRADO DI VENDERE TUTTE LE ATTIVITÀ CHE VUOLE.L’AZIENDA SENZA OPERAI O CONOSCENZA FRANCESE, CA SARÀ DIFFICILE, PERCHÉ I FRANCESI NON SONO IL TIPO A OTTENERE UN NASTRO GIALLO, ATTORNO AL BRACCIO.

Se i cinesi acquista la nostra società, sarà necessario, si adattano, se essi

Vuole mostrare, come TOYOTA, sarà necessario che il negozio è bellissimo

, The argentini stanno mobilitando massa contro l’austerità , dei

Gli argentini sono mobilitazione di massa contro l’austerità

BEH!POI MÉLENCHON?1 MILIONE

MILIONI, MILIONI, MILIONI! AH!Non è come il Lotto

1 milione di manifestanti ha preso le strade per protestare contro la politica di austerità condotto dal governo di Cristina Kirchner. Principale vittima collaterale di queste restrizioni, il ceto medio argentino cerca flessibilità.

Dopo CHARLIE HEBDO, passare la palla a mano, uno dovrebbe essere un campione del mondo, elemento naturale, dovrebbe permettere tempo per tempo. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Grecia, UE: Olanda e Merkel sono alla ricerca di una posizione comune

La potenza del nuovo greco, il futuro dell’Europa e il rapporto di Parigi-Berlino erano al menu per una cena venerdì tra il Presidente francese e il Cancelliere tedesco.

L’incontro avrebbe dovuto prendere posto 11 gennaio. François Hollande e Angela Merkel aveva progettato di incontrare a Strasburgo per una cena informale su invito del Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, per discutere di « passaggi successivi » della costruzione europea. Ma l’incontro era stato annullato a causa degli attacchi che si sono verificati un paio di giorni prima a Parigi. Poi Syriza ha prevalso in Grecia ed è peggiorata la situazione in Ucraina . Quindi in un altro contesto che il Presidente francese e il Cancelliere tedesco ha incontrato per tre ore, venerdì sera a Strasburgo per discutere urgenti soggetti per l’inverno del 2015, a due settimane del prossimo Consiglio europeo del 12 febbraio.

L’incontro tra i tre leader si tenne in « un’atmosfera molto amichevole e costruttiva », ha detto il portavoce per il Signor Schultz. Hanno discusso « l’approfondimento dell’amicizia Franco-tedesca e cooperazione nell’Unione europea », ma anche « tutte le questioni attuali », ha dichiarato Armin Machmer. Signora Merkel e Mr Hollande ha fatto nessuna dichiarazione alla fine della cena presso il ristorante Zuem di Ysehuet, vicino al Parlamento europeo.

La Germania e la Francia, ha scelto due diversi approcci in Grecia. Mentre Angela Merkel ha aspettato un giorno per inviare un telegramma di congratulazioni per il nuovo premier, augurandogli ‘forza’ e ‘successo’, il capo dello stato ha, per parte sua, invitato senza attendere Alexis Tsipras a Parigi. Quest’ultimo è previsto mercoledì come nuovo ministro greco delle finanze, Yanis Varoufakis, sarà ricevuto lunedì dal suo omologo francese, Michel Sapin. Parigi vuole chiaramente servono come collegamento tra creditori di Atene ed europea. Con Angela Merkel, che difende una posizione di grande fermezza verso la Grecia, François Holland fu pertanto parlare ‘metodo’ e ‘opzioni’ per instaurare un dialogo con Alexis Tsipras.

Un argomento contro il rigore

A Berlino, non crede che Parigi cercherà di sfruttare la votazione greca di far rivivere un carattere anti-Merkel in Europa. Le stesse preoccupazioni sulle scelte di politica economica di Atene sono fatte su ciascun lato del bordo, ha assicurato all’interno del governo tedesco. Inoltre non si tratta, sul lato francese, per discutere il debito greco. Ma a Parigi e tra cui il partito socialista, l’elezione di Syriza tuttavia potrebbe diventare un argomento gira contro il rigore in Europa.

François Hollande e Angela Merkel sono state anche per discutere la questione russa, mentre che la situazione sta peggiorando nuovamente in Ucraina. L’uno e l’altro hanno espresso « molto preoccupato » dagli sviluppi nel conflitto, segnata da bombardamento del porto di Mariupol sabato dai separatisti. « L’urgenza è il cessate il fuoco, ha detto all’Eliseo. Ma gli occhi sono anche sul fronte europeo. La Grecia di Alexis Tsipras ha espresso riserve sulle nuove sanzioni contro la Russia. E Viktor Orban di Ungheria si appresta ad accogliere il 17 febbraio Vladimir Poutine a Budapest, nonostante le recriminazioni di Bruxelles. A Parigi, come in Berlino, significa contro la strategia della pressione costante del Presidente russo contro l’unità europea.

Publicités

Laisser un commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l'aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion / Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l'aide de votre compte Twitter. Déconnexion / Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l'aide de votre compte Facebook. Déconnexion / Changer )

Photo Google+

Vous commentez à l'aide de votre compte Google+. Déconnexion / Changer )

Connexion à %s