le 29012015 IT

Ciao a tutti

http:// creachmichelblog.wordpress.com/ francese, inglese
http:// creachmichel2014.wordpress.com italiano, spagnolo

http:// lebretonblog.wordpress.com / inglese, Deutschland

Vorrei chiedere scusa a camionisti e vettori, oblivion ieri, che ho la prova, e come avvocati e medici, parlando di scioperi.

Ho pensato che i vettori, che sono un feroce attacco e che hanno ragione, queste persone richiedono solo semplicemente giusto ritorno delle cose, (mi spiego, dato che tre quarti della società di oggi, non tutti i ¾ sono stati concessi aumenti di stipendio 2%; 3% ecc., così come il 13 ° mese negli ultimi 20 annie fa parte dell’acquis, ora alcune PMI, aneddoto nel 1985, ho lavorato come corrieri a Parigi per uno studio di photo(10 pers.), allora questo dovrebbero essere in 87, stavo lavorando a una stampante commerciale (circa 15 pers.)e ogni volta, ho avuto il mio 13 mesi in due aziende, è il motivo, perché trovare normale da loro ciò che chiedono, ancora una volta, non dire che dovrebbe colpire spesso, lo fa così tassati colore della scatola, ma, d’altra parte, quando colpiscono, ricordiamo 2010, concesse e regreve in totale e 10 delle 12 raffinerie di petrolio , sono state chiuse disoccupazione tecnica, contato la sospensione della stazione di servizio, abbiamo già sperimentato nel 2010 per il mese di ottobre 2010

Mi si remerciede me leggeva alumni e i nuovi arrivati, Cile, Brasile, Algeria, Giappone, India, Israele, Sudafrica, Ucraina, Thailandia, Tanzania, Colombia, se qualcuno ‘ ciascuno ha avuto dubbi che vanno su sit (, ciò che più basso scritto fa tra parentesi), io non sarebbe male, anzi, questo, vedrete, quello che ha fatto y nulla da nascondere, e non ho nulla da nascondere.

(Admin sit, doppio clic in alto a sinistra, poi clicca su stat, andare alla pagina inferiore, quindi scegliere

Visita la pagina le vecchie statistiche, una volta che siete nella pagina scorrere giù visto dal paese e fare clic su riepilogo, che detto « sei benvenuto »)

QAPA, reclutamento, ho sentito, che le tra Pisa QAPA ridurre la disoccupazione di almeno il 10%, tuttavia, tutte le buone idee, che possono consentire un minimo stesso cadere in disoccupazione, è bene prendere, ho trovato che era un buono, che è il motivo, che parlo.

Mi rendo conto di un trucco, che alcune persone vogliono veramente annullare il nostro sistema di difesa, e nel nostro sistema medico, che è stato, se il tempo ha istituito, e la cui piena di paese ispirato

· Sciopero – info Francetv – notizie in tempo reale e informazioni…

economia/sciopero http://www.francetvinfo.fr/ Seguire dal vivo tutte le novità « Strike »: in diretta le immagini dal vivo, informazioni e video. Partecipare, commentare e condividere con francetv informazioni in tempo reale!

Il giornale del mondo della strada e la strada

http://www.Routiers.com Dal 1934, la rivista LES ROUTIERS informa i driver, porta le informazioni tecniche e sociali, veicolo prova, nuovo prodotto s.

Camionisti in sciopero, decine di chilometri di tappi e più

19-01-2015 08.54

(MarketWatch) – a seguito della chiamata di diversi sindacati di camionisti (CGT, FO, CFTC e CFE – CGC), sciopero allungabile ha sconvolto il traffico sulle strade lunedì mattina. Oltre ai blocchi alla periferia della città, i depositi di petrolio targeting stradale, industriale e acquisti siti come il porto di Gennevilliers e persino il mozzo del aeroporto di Roissy. « Lumache di dighe e le operazioni di filtro sono già in corso e causano rallentamenti significativi, ha detto Bison Futé.

La rete francese, attualmente ci sono 280 chilometri di tappi cumulativi e 320 chilometri nella provincia, in tutta la rete. Si noti che, in alcune zone, il ghiaccio sconvolge anche il traffico…

Rivendicazioni salariali

I camionisti sono esigenti « un aumento del potere d’acquisto di minimo 100 euro » e una tariffa oraria di almeno 10 euro per i coefficienti più bassi (9,53 euro lorde all’ora attualmente). Vogliono un adeguamento di stipendio del 5% per tutti i dipendenti. Questi movimenti di brontolare intervengono per influenzare i negoziati sociali che apriranno martedì con i boss, le prime discussioni per una rivalutazione del + 1,7% per i driver nella parte inferiore della scala e + 1% per la parte superiore della griglia stipendio.

Richieste sociali

Oltre alle rivendicazioni salariali, le fondamenta delle mobilitazioni sono anche sociale. Camionisti ha intenzione di lottare contro la precarizzazione del loro mestiere e chiedere per il settore: « l’attuazione di un tredicesimo mese per tutti »; l’abolizione della malattia da carenza. una protezione sociale ai livelli di mutua, pensione e dipendenza. La strada vuole anche loro voce su fini della gestione della carriera…

Camionisti in sciopero: ancora di blocchi a Tolosa, Rennes e Nantes

Camionisti in sciopero: deadlock in Tolosa, Rennes e NantesLe movimento della strada iniziato il 18 gennaio continuò in diverse città della Francia martedì, tra cui a Tolosa (Haute-Garonne), Nantes (Loire-Atlantique), Rennes (Ille-et-Vilaine) e Caen (Calvados).L’associazione Inter-Unione di autotrasportatori (CGT, FO, CFTC e CFE – CGC) aveva chiesto lunedì sera « il governo la nomina urgente di un mediatore » nel conflitto che li mette contro il lato del datore di lavoro per « riportare tutte le parti al tavolo negoziale.Discussioni sono state sospese da martedì scorso. Dal momento che i datori di lavoro hanno ripetutamente rifiutato di riprendere i negoziati, nonostante l’esplicita volontà del Segretario di stato incaricato trasporto, Alain Vidalies.A Tolosa, una lumaca di funzionamento della strada sulla tangenziale esterna causato 10 km di moderazione ‘, secondo la « Tolosa di metropolitana. « I camionisti non avevano nessuna autorizzazione per dimostrare con i loro camion. Così è con circa 30 auto che hanno iniziato questa operazione sul dispositivo di Tolosa », ha detto lumaca Midi-pyrenees.operation di France 3 della strada martedì mattina sulla circonvallazione di #Toulouse

medici optano per il boicottaggio della mappa vitale

A partire da lunedì 5 gennaio, medici potrebbero rifiutare mappa vitale per protestare contro il disegno di legge di Marisol Touraine. Loro movimento potrebbe causare un bel pasticcio

Lunedì, 5 gennaio, il praticante non potrebbe prendere la carta vitale ma si mettere un foglio di cura, come prima. Dopo lo sciopero iniziato durante le vacanze di Natale contro la riforma del sistema di salute voluta da Marisol Touraine, generalisti induriranno il loro movimento con questa azione supportata da diversi sindacati. L’obiettivo: rendere il governo di reagire e sopraffare la sicurezza sociale.

« Sappiamo cosa sta per accadere. Uno è obbligato a tipizzazione forte. È di svegliare le coscienze. Persone si rendono conto non cosa succederà. Sotto questa vernice da tutto-free, è il sistema di salute che cambia », spiega il dottor Albert Palombo, praticante di Hauts-de-Seine-Francia 3,.

La mobilitazione è incrollabile

Sicurezza sociale teme ritardo fino a due mesi i rimborsi. Arrabbiato, medici non lasciare andare. »Terza pagante generalizzata volontà ‘hold medici di borse’, come ciò che è fatto per le farmacie che scoppiano a causa di quello. » Perché il terzo paga per averlo a rimborsare, è un disastro « , continua il dottor Palombo.

Sciopero dei medici

Dopo l’emergenza medici, specialisti e medici di medicina generale: il movimento di malcontento tra i medici diffusa lunedì, 29 dicembre a SOS Médecins. Quali sono i medici di emergenza che furono i primi a colpire, prima di rinviare il loro preavviso 24 ore più tardi, attraverso un accordo con il Ministero della salute per chiedere migliori condizioni di lavoro. I medici liberali, hanno chiamato per lo sciopero fino al 31 dicembre. GPS richiedono un aggiornamento delle tariffe delle consultazioni e protestato varie disposizioni della sanità pubblicaBill, compreso il terzo pagamento generalizzato. Cliniche private, hanno lanciato un avviso per il 5 gennaio: essi considerano che Bill Touraine Marisol condanna il settore privato. Il record del Express

Marocchina medico sciopero illimitato – YouTube

Medici in sciopero: lo shock di una testimonianza del medico di emergenza

FIGAROVOX/manutenzione – mentre l’annuncio della fine dell’emergenza, di sciopero Marisol Touraine, fu immediatamente contraddetto da quest’ultimo, Dr Gérald Kierzek spiega i retroscena del movimento di protesta.

Gérald Kierzek è medico. Egli è anche il fondatore dell’associazione dell’ospedale per tutti. Egli è anche l’autore di « 101 consigli per atterraggio non emergenze » (Robert Laffont 2014)

INTERVISTA di Wladimir Garcin.

FigaroVox: Tutti i sindacati medici sono contrari al testo del ministro della salute, che deve essere discussa in Parlamento nel mese di aprile. Quali sono le vostre richieste?

Gerald Karim: Punto di comune tra tutti i medici, essere essi liberale o ospedale e anche tutti gli operatori sanitari (infermieri, assistenti sanitari,…) è a filo la ciotola e l’esaurimento. RAS ciotola decisioni prese dalla cura amministrativa disconnessa e preso a breve termine senza ripensamento, con noi, un sistema di salute alla fine del rotolo. Le emergenze sono un sintomo. Colleghi liberali fanno quello che possono prendersi cura di pazienti in città e a casa, ma quando le circostanze richiedono che passano il relè e le emergenze sono complementari. Purtroppo, l’inevitabile aumento del numero di pazienti legati all’invecchiamento della popolazione in un ospedale che chiude i suoi letti conduce ad una situazione ingestibile nelle emergenze con ore di attesa, una violenza e un burnout. Le nostre richieste sono pertanto un rispetto degli orari di lavoro decenti (48 ore alla settimana sotto il dominio europeo) per assorbire gli urti quando emergenza!

Scegliere le vacanze a sciopero era buon tempismo?

È indegno di essere costretti ad aspettare i drammi di essere a conoscenza della mancanza di attrattiva dell’ospedale.

Emergenze benvenuto 365 pazienti. La concomitanza di scioperi colleghi liberale e ospedale è una buona cosa per inviare un segnale forte. Non ti preoccupare, tutto garantirà la loro missione di cura: ospedale ci sono assegnate dall’amministrazione e quindi occupare le nostre workstation. I pazienti non sono ostaggi della situazione e sostengono, al contrario, movimento. Praticanti in forma sono garanzie di sicurezza della cura: le nostre richieste sono pertanto al servizio dei pazienti.

Quali sono le difficoltà dei medici di emergenza nella vita quotidiana di oggi?

Mancanza di letti, l’afflusso dei pazienti (più di 18 milioni all’anno affinché i servizi di emergenza sono aumentati da parecchi mila a 700 in Francia), gestione di crisi sanitarie (Ebola, influenza,…), opera di lavoro (ore, guardie di notte, ecc.), l’elenco è lungo. Le emergenze sono il ricettacolo o l’ammortizzatore dei problemi del sistema sanitario. I medici di emergenza sono pertanto essenziali, link e complementarità di altri attori a Monte (medici e squadre della città) e a valle (servizi ospedalieri,…). Comunicare, trovare letti, adattarsi alle situazioni impreviste sono parte del nostro business, ma lì la situazione è purtroppo prevedibile quotidianamente: non letti, sedili e le ore di attesa. Questa situazione è pertanto cercando di avere un caregiver e conduce all’esaurimento. Molti lasciano, cambio di lavoro e considerare una carriera come un problema medico di emergenza.

Si direbbe che è imprigionando l’ospedale pubblico?

È necessario ripristinare l’alimentazione medica, nel senso buono del termine per poter fare scelte di salute (e non ai sensi dei mandarini Onnipotente degli ultimi decenni).Sì. È indegno di attesa paziente per ore in barella, per essere costretti ad aspettare drammi (maternità di Orthez, decessi di pazienti,…) per rendersi conto della mancanza di attrattiva dell’ospedale. E questo non è solo una questione di mezzi. Certamente dobbiamo fermare le chiusure di essenziale vicinanza ospedale sul territorio con i loro servizi medici che fanno enormi servizi alla popolazione. Ma soprattutto dobbiamo decisioni di salute remédicaliser e fermata affidare la politica sanitaria di tecnocrati, peggio, i responsabili. Altrimenti, motivo di bilancio e non cura e limitare i mezzi arbitrariamente e non medicamente. Tra gli altri per fermare questo tutto il potere amministrativo di ARS (agenzie sanitarie regionali) e a non vivere che sperimentiamo all’ospedale sciopero colleghi della città. È necessario ripristinare l’alimentazione medica, nel senso buono del termine per poter fare scelte di salute (e non ai sensi dei mandarini Onnipotente degli ultimi decenni). Ad esempio, per me, sarebbe una bazzecola per avere una direzione a due teste con un direttore medico e una finanziaria e direttore amministrativo.

Il movimento sociale si mobilita anche operatori privati. Ciò che riguarda unirsi a quelli dell’emergenza?

Sul ras ciotola, esaurimento e disprezzo che soffre ormai da anni: Sì. Per riformare l’ospedale o la città senza sua medicina praticanti è una sciocchezza.L’ARS non può essere sostengono i professionisti, siano essi città o ospedale e non viceversa!Necessità di stoccare su assistenti che non sono gli spendaccioni irresponsabili. Siamo quindi non contro riforma ma deve essere effettuata con noi. Monte pazienti contro di noi passando di abbienti o spendaccioni è la divisione peggiore perché contraddice il significato della nostra professione. I pazienti dovrebbero capire che la salute in Francia è molto malata.

Cécile Duflot denuncia atto Macron

L’ex ministro ambientale preso Emmanuel Macron progetti e politica François Holland. Dopo diverse immersioni, è offensivo e diretto nel JDD

Il tribuno firmato Cécile Duflot , 4 gennaio in suoni editrice JDD come un attacco frontale contro il governo. L’ex ministro dell’edilizia abitativa prende parole dure per graffiare l’atto di Macron, destinato a rilanciare l’attività e l’economia, e che deve essere esaminato in Assemblea nazionale dal 22 gennaio.Pertanto, mano esteso ultimamente da François Holland per gli ambientalisti non viene catturato dai membri dell’EELV.

Rottura con il governo

« Nonostante la visualizzazione delle buone intenzioni di verde, il governo è sbagliato condotta un’infinita corsa alla crescita, agganciata ad un modello antiquato. Aggiunto a questa cecità è una rinuncia sociale », tra cui si occupa di Cécile Duflot.L’ estate scorsa, e era già stato critico nel suo libro »dall’interno ». Questa volta, la sua rottura con l’esecutivo è chiaro. Potrebbe essere un nuovo segno sulle sue intenzioni per il 2017?

SICURAMENTE, tra terremoti, TSUMANI FUKUSIMA centrale, 2 ostaggi questo molto, c’è che uno si renda conto che alcune persone, sono più forti di fronte alle avversità rispetto ad altri.

Ostaggi giapponesi del gruppo EI: Tokyo ancora alla ricerca di informazioni

Di Karyn NISHIMURA-bambola | Agenzia France-Press – sam. 24 Jan. 2015

« Il governo giapponese ha continuato sabato attivare tutti i canali per salvare i suoi due ostaggi nelle mani del gruppo dello stato islamico (AR), esperti dirigendo il tentativo di stabilire un contatto tramite i rapporti intessuti nella regione, tra cui la Turchia ».Non c’è progresso davvero », ha detto media giapponesi un capo di governo al mattino, quasi 24 ore dopo il presunto ultimatum di 72 ore poste martedì dai jihadisti.In un video, che gli intenditori ritengono « ritoccata » a causa di ombre diverse e altre incongruenze, membro della SIE ha minacciato in inglese per uccidere i due giapponesi Haruna Yukawa (capo di una compagnia di sicurezza piccola) e Kenji Goto (giornalista) se $ 200 milioni, non, non sono stati pagati entro il tempo limite.Tuttavia, secondo il governo, « nessun messaggio » successivamente è venuto ai rapitori. »Anche se nessun progresso concreto è emerso che questi ultimi ore, consigliere del primo ministro tuttavia ha detto venerdì in televisione TBS: » non è che non non c’è nessuna reazione in modo indiretto, ma non rispondiamo « jihadisti stessi. »Non non c’è nessun reale le nuove informazioni, abbiamo solo punto sulla situazione », ha detto il ministro giapponese degli esteri, Fumio Kishida, sabato mattina all’uscita da una riunione di crisi.Il giorno prima, poco prima che sosteneva la fine del tempo consentita dagli islamisti per ricevere i soldi, tiene un Consiglio di sicurezza nazionale (NSC).Il governo, che subisce anche la pressione da leader stranieri a fare niente lascia andare, ha ribadito la sua posizione di « non cedere alle minacce terroristiche », come pure il suo impegno « per la loro lotta con la comunità internazionale », anche se il Giappone può fornire supporto non militare, solo a causa della proibizione costituzionale di andare sull’offensiva.L’esecutivo ha negato le voci che avrebbero generato la possibilità teorica di intervenire in tali casi, sotto una nuova interpretazione della legge fondamentale permettendo il Giappone di inviare soldati sul terreno per aiutare una controversa alleato o salvare compatrioti per conto della difesa collettiva. Per il momento, l’entourage del primo Ministro Shinzo Abe ha sottolineato che il tempo è principalmente quello di « accumulare informazioni con l’aiuto di altri paesi al fine di rilasciare presto i due giapponesi ». – turco relazioni, esperienza francese-« Spero che lui (Kenji Goto) ritorno, attraverso discussioni dietro le quinte ». Prima di 72 ore, ero molto impaurito, ma poiché nulla è accaduto dopo la scadenza di questo periodo, oso sperare », ha detto media un’ex-guida di nippon il giornalista della regione, fino a quando il signor Goto scompare fine ottobre nella zona della Siria controllata da IC.Lo stato esatto dei due ostaggi rimangono sconosciute ».Escludiamo qualsiasi ipotesi, raccogliamo e controllare informazioni, ha detto da parte sua la sera del venerdì (il sabato mattina presso il Giappone) un assistente del signor Kishida, Yasuhide Nakayama, spediti a Jordan per gestire contatti direttamente sul posto.Media e studiosi islamici sottolinea il ruolo chiave che poteva svolgere principalmente la Turchia e, eventualmente, la Francia, che è venuto a liberare i giornalisti di anno scorso quattro rapiti da sie. »Primo Ministro Abe ha visitato più volte Turchia, certamente per prima di qualsiasi giustificazione economica relative all’energia nucleare, ma questo paese, che ha un bordo con la Siria ed è un punto di attraversamento, possa essere un importante intermediario, « spiega il Professor Masanori Naito, l’Università Doshinsha.Les giapponese canali televisivi cercano anche l’ostaggio francese Nicolas Hénin, giornalista che ha detto loro « presumere che la fazione che tiene i due giapponesi è probabilmente lo stesso di quello che aveva rapito si e trattenuto » per dieci mesi prima della sua uscita in aprile.E i registri indicano che l’esperienza della Francia in questa zona può anche essere utile. Signor Kishida anche rapidamente aveva chiamato il suo omologo Laurent Fabius a chiedere la cooperazione della diplomazia esagonale.

Impossibiltes a titolo di video su GOOGLE, sai, o, c’è la possibilità di inserire video, testo, link, il bar, che si trova sotto i vari commenti, si può fare, ben

Quando ho posto il menu, non posso fare fonctionnaitla argomento « Incolla »

Ma, francamente, avete incompetente a tasti, ANNE Hidalgo, Mairie de PARIS, posizioni Valls, primo ministro, HOLLLAND, capo dello stato, la nuova moda di Mdme hidalgo, ha, il divieto di auto o autobus. A Parigi, questo significa che quel singolo , aziende di trasporto turistico grandi, o addirittura, che lavorano con il grande constucteurs,

Stavo pensando che cosa è se dire ascoltatori quando c’è un radio show con altri decerebrato Cohen, che domande stupide (a chiedersi, se certo non vengono pagati) esilarante mediocrità

Quello che sta attualmente lavorando in una PMI, non tutte le persone che ve lo concedo, ma 3/4, quando si pensa, si è preso con il ritardo, che la società in generale ‘ hanno preso

Avvocati in sciopero il 10 dicembre

L’Assemblea generale del Consiglio nazionale delle barre era votare questo venerdì pomeriggio il principio di una giornata di azione per opporsi Bill Macron, che potesse unire le altre professioni legali interessati dalla riforma.
La riunione è stata tesa venerdì mattina tra il Presidente del Consiglio nazionale della barra, Jean-Marie Burguburu e il gabinetto di Manuel Valls. Gli avvocati hanno organizzato una settimana di mobilitazione contro Bill Macron ovunque in Francia, e anche questo venerdì a Nantes dove oltre 1.000 avvocati hanno marciati in abito nel centro della città, è un’eccezione di irricevibilità che la NBC ha ricevuto dalla Matignon riguardo questa riforma. « Il nostro partner non si prendono non la misura della gravità della situazione », si rammarica della NBC.

Per il capo del governo, non si tratta di ritorno sull’arbitrato che sono stati resi su Bill Macron lo scorso fine settimana, regolamentate professioni giuridiche e gli avvocati. L’esecutivo intende creare avvocato d’affari di stato , proprio come egli ha voluto espandere la postulazione territoriale. Due soggetti di tensione per la NBC, che ha chiesto che cosa il componente riguardante gli avvocati uscì il disegno di legge di Macron per essere elaborato dalla cancelleria. « Professionisti che hanno ottenuto le riforme che preoccupazione essere trattati ai sensi della legge di salute salute. « Vogliamo la stessa cosa, come il guardiano dei sigilli ha un veicolo legislativo molto trovato, del progetto di legge sulla giustizia del XXI secolo ‘, spiega Jean-Marie Burguburu.

« La stessa lingua noi.

Il testo sarà così diverso se è scritto da cancelleria? Sicuramente, perché le posizioni del dipartimento Giustizia erano 180 gradi rispetto a Bercy su alcuni punti, se gli avvocati o notai. E le decisioni definitive di Matignon hanno piuttosto pendere la bilancia verso Emmanuel Macron. Siamo sicuri di ottenere qualcosa di diverso con l’onorevole Taubira. Vogliamo parlare con persone che parlano la stessa lingua noi, , ha detto il Presidente della NBC.

a fare pressione sul governo, l’Assemblea generale del CNB dovrebbe votare questo venerdì un movimento proponendo una giornata di azione congiunta con le altre professioni legali interessati dalla riforma Macron 10 dicembre. La data non è stata scelta a caso, è quello della presentazione della Macron nel Consiglio Bill dei ministri.

Camerunesi avvocati sono in sciopero. Cameroonwebnews.com

Publicités

Laisser un commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l'aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion / Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l'aide de votre compte Twitter. Déconnexion / Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l'aide de votre compte Facebook. Déconnexion / Changer )

Photo Google+

Vous commentez à l'aide de votre compte Google+. Déconnexion / Changer )

Connexion à %s